1° OTTOBRE 2021

 

                         NON SONO UN MURALES                            

SEGNI DI COMUNITÀ

 

 

 

Fondazione Puglia ha finanziato l’Associazione  GV3 per la partecipazione all’evento che si svolge il 1 ottobre:  “Non sono un murales – Segni di comunità”.

L’iniziativa promossa dall’Acri, vedrà coinvolte diverse comunità nella realizzazione di un’opera corale e si tiene in occasione della nona Giornata europea delle Fondazioni.

 

Nei giorni scorsi, infatti, circa 1.000 tra bambini, ragazzi, artisti, insegnanti, detenuti, persone disabili, migranti saranno coinvolti in percorsi guidati per realizzare un murales, reinterpretando in chiave personale uno stencil creato per l’occasione dallo street artist LDB.

 

Il programma completo della giornata e dei luoghi in cui verranno realizzate le opere sono sul sito www.nonsonounmurales.it. L’hashtag per seguire la giornata sui social network è #nonsonounmurales.

 

Ma non si tratta solo di murales, la Giornata del 1° ottobre ha l’obiettivo di raccontare a tutti le storie che prendono vita in questi spazi: storie di riscatto e di creatività, di aggregazione e di solidarietà, di coloro che si prendono cura della propria città e dei suoi abitanti.

 

La pandemia da Covid-19 ha svelato alcune delle disuguaglianze che lacerano la nostra società e le ha ulteriormente aggravate. La Giornata intende essere anche l’occasione per riappropriarsi degli spazi comunitari, tornare a progettare insieme e – pur rispettando tutte le regole di sicurezza – ricominciare a condividere idee e pratiche di cura del bene comune.

 

Fondazione Puglia e l’Associazione GV3 realizzano un’opera a Brindisi

Partecipano alla Giornata Europea delle Fondazioni con la realizzazione dell’opera in una modalità innovativa e originale, la realizzazione verrà svelata il 1° Ottobre a Brindisi alle ore 11:00 presso il Lungomare di Brindisi, nei pressi del Hotel Internazionale, alla presenza del Comandante della Capitaneria di Porto Fabrizio Coke, del Presidente di Fondazione Puglia Paolo Spinelli e del Presidente dell’Associazione GV3 Marco Miglietta.

 

L’opera sarà esposta sull’imbarcazione dell’Associazione GV3 denominata “Baron” e sarà visibile nel porto interno di Brindisi. Alla realizzazione hanno partecipato i volontari della GV3 e i ragazzi della Comunità per minori Villaggio SOS di Ostuni, i quali da diversi anni partecipano alle attività di vela solidale di GV3.

 

L’opera realizzata rappresenta un adulto che si china ad allacciare le scarpe ad un bambino, un’immagine raffigurante la cura all’infanzia e che risulta comune a tutti gli altri lavori realizzati nelle altre località italiane.

L’opera poi raffigura altri elementi più tipici della realtà in cui è stata realizzata:

Un sentiero che rappresenta la proposta di un percorso che guiderà l’infante durante la sua crescita, verso una meta sicura, e dunque il faro.

Da lì il fanciullo, una volta adulto, sara’ libero come i gabbiani, di scegliere e volare verso il proprio futuro, quindi l’orizzonte e il sole che sorge, dove il sole, così come ha fatto il faro fino a quel momento, continuerà ad illuminare i passi delle sue scelte e del suo domani.

 

 

 

Giornata europea delle fondazioni

La Giornata europea delle fondazioni, che si tiene ogni anno il 1° ottobre, è un’iniziativa lanciata nel 2013 da DAFNE (Donors and Foundations Networks in Europe), l’organizzazione che riunisce 30 associazioni nazionali di fondazioni di tutto il continente, a cui in Italia aderiscono Acri, che associa le Fondazioni di origine bancaria, e Assifero, l’associazione che riunisce le Fondazioni d’impresa, di famiglia e di comunità. La Giornata europea delle fondazioni è un’occasione per contribuire a far conoscere meglio le fondazioni e il loro operato. Spesso ignorati dal grande pubblico, le fondazioni in Europa sono più di 10mila e, insieme al mondo del volontariato e del Terzo settore, concorrono ad alimentare e innovare il welfare e la cultura in tutto il continente.